Quali sono le cause più comuni dei blister pruriginosi?

Ci sono molte ragioni diverse per cui una persona potrebbe soffrire di vesciche pruriginose. Alcune sono condizioni di pelle relativamente minori, come una lieve reazione allergica, la pelle secca o un morso di morso. In altri casi, queste vesciche possono essere il segno di una grave condizione medica come le tegole, la cellulite o persino una malattia trasmessa sessualmente.

I gonfiori possono variare nell’apparenza e alcuni possono essere accompagnati da eruzioni cutanee o altre condizioni della pelle. I vescosi pruriti con un rash sono spesso sintomi di una reazione allergica chiamata dermatite. Molte cose diverse possono provocare dermatiti, da veleni veleni a sostanze chimiche comuni come detergenti e soluzioni di pulizia.

Se i blister pruriginosi sono accompagnati da eruzioni cutanee, febbre o altri sintomi simil-influenzali, allora possono essere un segno di herpes zoster, morbillo o varicella. Tutti e tre questi possono diventare gravi problemi medici e in casi estremi possono anche essere fatali. L’eruzione cutanea e le bolle che accompagnano queste condizioni sono di solito dolorose e irritanti. Alcuni possono anche rompersi e sanguinare se graffiati. In questi casi occorre richiedere immediatamente un medico.

Alcuni tipi di vesciche sono segni di condizioni relative a malattie della pelle come rosacea e psorasi. Gli antibiotici possono di solito trattare la rosacea, ma di solito sono necessari ulteriori trattamenti, come creme e pomate, per alleviare le vesciche e altri sistemi legati alla psorasi. Entrambe sono condizioni croniche che necessitano di un trattamento continuo per essere adeguatamente controllati.

Alcune piccole vesciche pruriginose possono essere il segno di un’infezione. Se le aree intorno alle bolle sono estremamente tenere, sensibili e calde al tocco, allora possono essere un segno di cellulite, boils, o folluculite. Questi devono essere puliti regolarmente per ridurre il rischio di diffusione dell’infezione. In alcuni casi, gli antibiotici e altri farmaci possono essere prescritti per uccidere l’infezione.

Le punture degli insetti possono anche essere causa di bolle che pruriginano. Se l’arrossamento della bocca non si diffonde e non si riscontrano segni di infezione, i blister causati dai morsi sono in genere innocui. L’ointment può essere utilizzato in questi casi per aiutare a sbiadire il prurito.

I blisters che prurito possono anche essere il segno di una malattia sessualmente trasmessa (STD). Entrambe le verruche genitali e l’herpes sono STD che si presentano come blister, di solito sui genitali o intorno alla bocca. I virus che causano entrambe queste condizioni non possono essere curati, ma esistono farmaci e altri trattamenti per ridurre la gravità delle focolai di blister.