Quali sono i sintomi più comuni di un orecchio perforato?

Un orecchio perforato è una condizione in cui la membrana timpanica dell’orecchio diventa forato o rottura, tipicamente causando dolore e disagio all’interno dell’orecchio; il dolore è spesso la prima indicazione di una persona che ha un problema. Altri sintomi comuni di una perforazione del timpano sono vertigini, perdita dell’udito, suoni di suoneria o ronzio nell’orecchio e scarico di liquidi o di sangue dall’orecchio. Alcune persone possono sperimentare solo uno di questi sintomi, mentre altri possono sperimentare diversi di essi. E ‘possibile avere un timpano perforato e non avere nessuno di questi sintomi, ma semplicemente sentire che qualcosa non ha ragione con l’orecchio.

Il livello di dolore sperimentato varia, che vanno dal lieve disagio all’estremo, dolore acuto. Qualcuno che soffre di vertigini, spesso descritto come un’illusione del movimento, si sente come se lui o il suo ambiente stesse muovendo o spinning quando, infatti, sta fermandosi. La perdita di udito è un sintomo comune di un orecchio perforato, perché questa parte dell’orecchio riceve vibrazioni dall’orecchio esterno e invia questi segnali alle cosiddette ossa uditive nella sezione centrale dell’orecchio.

È comune per le persone avere una perforazione nel timpano e non sapere che cosa ha causato. Potrebbe essere il risultato di qualcosa di semplice come un rumore molto improvviso e rumoroso. Altre cause includono una lesione diretta all’orecchio, ad esempio un pugno, una brusca alterazione della pressione dell’aria o un danno da un oggetto che è stato inserito nell’orecchio, ad esempio una penna.

Un timpano perforato non è normalmente una questione grave e di solito si riparerà entro sei-otto settimane. Un medico può prescrivere antibiotici per prevenire un’infezione all’orecchio, che è un comune effetto collaterale, poiché una punzone nello strato sottile e protettivo del tessuto consente ai germi e ai batteri di raggiungere l’orecchio medio e interno. Se il timpano perforato non guarisce da solo, può essere riparato con una procedura chirurgica diretta denominata tympanoplasty. Anche le sostanze chimiche possono essere applicate accanto alla lacrima per incoraggiare la guarigione.

Alcuni sintomi di un orecchio traforato indicano un problema più grave e devono essere condivisi con un medico. Queste sono difficoltà a camminare, un improvviso cambiamento nell’udito, una perdita di gusto e una sensazione di spinning estrema. Se la persona ha anche un collo rigido, una febbre alta, un grave mal di testa, intorpidimento o debolezza in faccia, braccia o gambe, difficoltà a parlare oa aprire la bocca, vomito non-stop, improvviso cambiamento visivo, difficoltà a rimanere svegli; O dolore o gonfiore dietro l’orecchio, deve immediatamente richiedere assistenza medica. Questi sintomi sono rari, ma possono indicare una complicazione potenzialmente pericolosa per la vita di un orecchio perforato.