Quali sono i problemi più comuni di isterectomia?

Alcuni dei problemi più comuni di isterectomia sono sintomi simili a quelli sperimentati durante la menopausa. Questi possono includere vampate di calore, mal di testa e palpitazioni cardiache. L’osteoporosi è un altro effetto collaterale correlato e alcune donne possono verificarsi problemi di isterectomia che comportano infiammazioni articolari e dolori, come l’artrite.

Una isterectomia completa comporta la rimozione dell’utero, dei tubi fallopiani e delle ovaie. Questa operazione provoca generalmente la maggior parte dei problemi nelle donne. A causa dei cambiamenti ormonali che in genere si verificano e la cessazione di periodi mensili, una donna può sperimentare molti degli stessi sintomi che avrebbe fatto durante la menopausa, indipendentemente dalla sua età.

Oltre a lampi caldi, i problemi legati ad una isterectomia totale o completa possono includere oscillazioni di umore, insonnia e irritabilità. La donna può anche diventare ansiosa o depressa. Come per le donne che soffrono di menopausa, può anche avere un rischio maggiore per sviluppare il diabete.

Una isterectomia parziale comporta la rimozione solo dell’utero. Le ovaie della donna rimarranno durante una procedura parziale. Le isterectomie parziali non producono tipicamente sintomi gravi come un’isterectomia completa. Nel caso di un parziale in cui l’utero viene rimosso, le ovaie non riceveranno la normale quantità di flusso sanguigno. Questo può causare stanchezza in alcune donne e altri sintomi come bene. Alcune donne possono sviluppare infezioni del tratto urinario o addirittura l’incontinenza.

Ci sono molti altri problemi di isterectomia che alcune donne sperimentano dopo l’intervento chirurgico. Una lamentela comune è la secchezza vaginale e le questioni sessuali. Ciò può includere la diminuzione della libido e sensibilità meno sensibile o il piacere del sesso. Alcune donne che hanno una grave secchezza vaginale dopo una isterectomia possono trovare che il sesso è spesso doloroso. Il sanguinamento o la macchia possono essere un altro effetto collaterale. In alcuni casi il medico del paziente può raccomandare la terapia sostitutiva dell’ormone.

Altri problemi di isterectomia potrebbero includere il guadagno o la sensazione di un po ‘gonfio. Il paziente può notare che il peso in eccesso è particolarmente sviluppato nella zona dell’addome. Ciò potrebbe essere dovuto a un livello di estrogeno ridotto dopo la procedura. In questo caso si può raccomandare un cambiamento dietetico, così come un regolare esercizio fisico.

Un altro effetto collaterale associato ad una isterectomia è diradare i capelli o la perdita dei capelli. A causa dei livelli ridotti di estrogeni e di altri cambiamenti ormonali, una donna che ha avuto un’isterectomia può scoprire che i suoi capelli non sono così grossolani o lucenti come era prima dell’intervento chirurgico. Può anche trovare qualche patch calva o perdita di capelli completamente. Può avere la possibilità di una terapia sostitutiva ormonale sotto un controllo medico e una raccomandazione.