Quali sono i più comuni effetti collaterali del canale radicale?

Alcuni dei più comuni effetti collaterali del canale radicale includono dolori o disagio, fermata la crescita del dente e l’eventuale scolorimento e indebolimento del dente. Anche se alcuni di questi effetti indesiderati richiedono ulteriori lavori dentali, in genere sono innocui e raramente mai indicativi di problemi di canale radicale. Altri effetti indesiderati, tuttavia, possono significare che vi erano complicazioni del canale radicale. Questi effetti collaterali includono dolori gravi, infezione e un dente incrinato. Un dentista potrebbe essere in grado di invertire queste complicazioni, o il paziente potrebbe avere bisogno di un intervento chirurgico per salvare il dente.

Probabilmente i più comuni effetti collaterali del canale radicale sono il disagio da lieve a moderato o il dolore che un paziente può sperimentare durante e dopo la procedura. Molti pazienti descrivono il dolore che provano mentre ottengono un canale radicale come simili al tipo di dolore comune per ottenere un normale riempimento dei denti. Poiché i pazienti tendono a provare una certa quantità di infiammazione del tessuto dopo aver ottenuto un canale radicale, molti continueranno a provare questo dolore per i pochi giorni successivi al canale radicale. Ciò è particolarmente vero se hanno già avuto dolore o infezione prima della procedura. I dentisti di solito consigliano di gestire il dolore con farmaci contro il dolore al contrario fino a quando non si svanisce.

Ulteriori effetti collaterali comuni e non minacciosi di un canale radicale possono comprendere l’intorpidimento orale o il viso o una sensazione di formicolio. Ciò è dovuto all’anestetico utilizzato per impedire al paziente di provare dolore durante la procedura e si usura alcune ore dopo aver lasciato l’ufficio dentista. Se il paziente è un bambino ma il dente è permanente, il dente potrebbe smettere di crescere per bene. Alcuni pazienti sviluppano piccole piaghe o vesciche sulla gengiva vicino al dente a causa dei batteri precedentemente presenti nel dente e nella polpa infetti, ma questi dovrebbero andare via dopo pochi giorni. I pazienti possono anche aspettarsi un certo livello di scolorimento e debolezza dei denti, anche se questi effetti secondari del canale radicale non potrebbero manifestarsi per anni dopo la procedura.

Ci sono effetti collaterali più gravi che potrebbero indicare le complicazioni del canale radicale. Questi includono dolori gravi che non rispondono al farmaco del dolore OTC o svaniscono per alcuni giorni, una crepa nel dente o qualsiasi altro tipo di dolore o “off” sensazione che il paziente potrebbe avere relativo al dente che non va lontano. Qualsiasi paziente che sperimenta questo tipo di effetti collaterali dovrebbe vedere il suo dentista il più presto possibile, perché potrebbero essere sintomi di alcuni problemi del canale radicale, come un’infezione del canale radicale. Alcuni problemi del canale radicale possono essere risolti e il dente può essere salvato da un secondo canale radicale o da una chirurgia endodontica. Se i problemi sono abbastanza gravi, il dentista potrebbe avere bisogno di estrarre il dente.

Se il paziente prende cura del dente, può durare il resto della sua vita. Tuttavia, alcuni effetti secondari del canale radicale, come l’indebolimento dei denti e la scolorita, richiedono al dentista e al paziente di pensare al futuro lavoro dentale. Ad esempio, l’applicazione di un riempimento permanente al dente può aiutare a mantenerlo sicuro per un lungo periodo. Appare una corona sopra il dente può aiutare il dente persino più a lungo, forse per sempre, oltre a nascondere lo scolorimento. A seconda della situazione, queste sono considerazioni che il paziente e il dentista potrebbero immediatamente discutere o potranno risparmiare per una data successiva.