Quali sono i diversi tipi di rimedi domestici a base di respiro cattivo?

La maggior parte delle persone ha familiarità con l’uso di dentifricio, gomma da masticare, menta e collutorio per prevenire e controllare l’alito cattivo. Ci sono molti altri rimedi domestici per il respiro cattivo, tuttavia, che possono rendere più liberarsi di esso. I rimedi domestici a base di respiro difettoso variano dalle più semplici soluzioni, come mantenere la bocca pulita e bere più acqua, a rimedi meno conosciuti, come mangiare cibi e spezie.

Mantenere una bocca pulita è fondamentale per sbarazzarsi di un alito cattivo. Ciò significa spazzolatura due o tre volte al giorno e filo interdentale almeno una volta al giorno. Alcune persone usano anche le boccette, anche se sono meglio per coprire cattivi odori che effettivamente sbarazzarsi di loro. Spazzolare la lingua è anche importante per sbarazzarsi di un alito cattivo. Spazzolare i denti con la soda di bicarbonato può incoraggiare anche più fresco respiro.

Bere molta acqua è uno dei rimedi più importanti per il respiro cattivo. Una bocca secca è più probabile di avere un alito cattivo, quindi bere molta acqua può rivelarsi utile. Non solo l’acqua mantiene la bocca umida, ma aiuta anche a lavare via il cibo decadente che può essere bloccato in fessure della bocca. Contribuisce anche a lavare i batteri e le cellule della pelle morta. La gomma da masticare, che aumenta la produzione di saliva, può avere lo stesso effetto; i dentisti raccomandano la gengiva libera da zucchero per prevenire le cavità.

Alcune persone usano determinati alimenti per evitare e sbarazzarsi di alito cattivo. Ad esempio, alcuni rimedi domestici a base di alimenti cattivi includono il masticare su rametti di prezzemolo o masticare semi di finocchio dopo aver mangiato. Anche il formaggio rende l’elenco dei rimedi domestici di respiro cattivo. Si dice che abbiano proprietà di placca e odori. Le verdure fresche possono avere lo stesso effetto.

L’evasione è tra i preventivi più popolari. Una persona può notare che cosa lo fa sviluppare alito cattivo e evitare quelle cose. I colpevoli comuni sono tabacco e aglio. Minacce dolci possono anche causare, aiutando i batteri che causano odori che riproducono. Gli alimenti e le bevande acidificanti, compreso il caffè regolare, possono avere un effetto simile.

La maggior parte delle persone può trattare il respiro cattivo a casa. È importante però notare che l’alito cattivo persistente può essere un segno di una condizione di salute o di un effetto collaterale di alcuni farmaci. In alcuni casi, può anche essere un decadimento dei denti segno. Se una persona non ha successo con i rimedi domestici di cattivo respiro, può fare bene a chiedere aiuto da un medico o dal dentista.