Quali sono i diversi modi per trattare una stizza?

Una stizza, che è un urto infiammato che si forma sulla palpebra di una persona, può essere trattato con misure di base che una persona può prendere in casa. Questo tipo di bump si forma quando le ghiandole che producono olio diventano infette e di solito si allontana da solo in una o due settimane. Come tali, le misure a casa sono di solito sufficienti per tenere il disagio al minimo e ridurre il rischio di ulteriori infezioni da una bocca. Se non va via o è estremamente scomodo, tuttavia, una persona può avere bisogno di un aiuto medico per trattare una stizza.

Spesso, una persona cerca di ridurre al minimo l’infiammazione e il disagio applicando una compressa pulita e calda all’occhio colpito, mantenendo l’occhio chiuso durante il trattamento. Una persona usa di solito un compresso per trattare una stizza diverse volte al giorno e mantiene il calore applicato alla zona interessata per intervalli di diversi minuti. Questo non farà scappare immediatamente la bocca, ma può aiutare a accelerare la guarigione. Pulire la palpebra con un sapone o un detergente per la pelle che non sovraccarichi o irritare la pelle può anche aiutare.

Quando si tratta di una boccale a casa, una persona può sentirsi tentata di spremere o persino pungere un buco in esso con un ago. L’idea, in tal caso, è di solito aiutare l’area interessata a drenare rapidamente. La maggior parte degli esperti sanitari raccomanda di non intraprendere simili azioni, tuttavia, in quanto ciò potrebbe irritare ulteriormente l’area e rendere la stye peggiore. Quando una persona usa tali metodi per trattare una stizza, può anche causare una nuova infezione che potrebbe complicare il problema della persona interessata.

Mentre aspetterà che una stia venga allontanata, una persona può voler andare alla sua normale routine, inclusa la lente a contatto o l’applicazione di trucco. Molti esperti di salute, però, consigliano di attendere fino a quando la stye è andata via per indossare trucco o mettere in lenti a contatto. Così facendo può impedire la diffusione dell’infezione al bulbo o ad altre parti del coperchio e mantenere i prodotti di bellezza da contaminazione. Se il paziente sperimenta dolore a causa della bocca, può trovare anche i relievers del dolore over-the-counter utili.

Se i metodi di cura domestica non trattano con successo una stizza, può essere garantito un aiuto medico. Allo stesso modo, una persona può fare bene vedere un medico se una stizza non va via dopo che sono passati diversi giorni o se è abbastanza grande da interferire con la vista o causare un notevole dolore. In tal caso, un medico di solito prescrive che gli antibiotici siano applicati alla bocca o presi per via orale. A volte un medico oculista può anche tagliarsi in una bocca con l’intenzione di drenare. Se una bocca è particolarmente persistente, un medico può anche avere bisogno di eseguire una biopsia sulle sue cellule per assicurarsi che non sia un tumore maligno.