Quali sono gli usi più comuni per la lozione di clindamycina?

La lozione di Clindamycin viene utilizzata principalmente per trattare l’acne grave e una condizione cutanea chiamata rosacea. La clindamicina è un antibiotico e la lozione è solo una delle sue forme. Quando la lozione della clindamycina viene applicata alla pelle di un paziente, arresta i batteri che alimentano le proteine ​​come di norma lo farebbero. Ciò rallenta la loro crescita e impedisce loro di moltiplicarsi.

Uno degli usi principali della lozione di clindamycina è per il trattamento di gravi casi di acne. Per questo uso, la lozione può essere applicata come il solo trattamento dell’acne del paziente, o i medici possono prescrivere in combinazione con un altro trattamento acne topico o un farmaco orale. Il paziente diffonde questo farmaco sulla superficie cutanea colpita, e combatte i batteri che contribuiscono all’acne. Purtroppo, la clindamicina non può curare completamente l’acne di una persona. Tuttavia, può aiutare a migliorare.

La lozione di Clindamycin interferisce con la normale funzione dei batteri. Per crescere, moltiplicarsi e continuare a contribuire al problema dell’acne di una persona, i batteri devono nutrirsi di proteine. La lozione di Clindamycin impedisce ai batteri di nutrirsi in modo efficace di proteine, che a loro volta impediscono la crescita batterica e conducono al miglioramento dell’acne del paziente. Molte persone iniziano a vedere il miglioramento della loro acne entro circa sei settimane di utilizzo di questo farmaco topico. Al fine di mantenere un livello soddisfacente di miglioramento, tuttavia, un paziente di acne può avere bisogno di utilizzare questo farmaco per un lungo periodo di tempo.

I medici possono anche prescrivere la lozione di clindamycina come un trattamento per la rosacea. Questa condizione è contrassegnata da una pelle arrossata e infiammata, nonché da piccoli urti pieni di pus. Come con l’acne, la clindamicina non può curare la rosacea, ma può solo aiutare a minimizzare i suoi sintomi. Un paziente utilizza questo farmaco topico pulendo e asciugando l’area interessata prima di applicare uno strato sottile di clindamycin lozione alla pelle. Un individuo può iniziare a vedere i risultati del trattamento con clindamycina entro tre mesi, ma di solito dovrà continuare ad usarlo per un lungo periodo se spera di mantenere questi risultati.

Quando la lozione di clindamycin è prescritta per i suoi usi primari, la maggior parte della gente lo tollera bene. Alcune persone, tuttavia, sperimentano effetti collaterali quando utilizzano questo farmaco topically. Tra i possibili effetti collaterali che una persona potrebbe sperimentare con l’uso di clindamicina sono rossore, secchezza e pelle sbucciata. In alcuni casi, una persona può svilupparsi anche prurito o bruciore.