Quali sono gli usi medici della pianta sensibile?

La pianta sensibile, Mimosa Pudica, è una pianta medicinale a volte utilizzata in tipi di medicina alternativa – pratiche mediche che non sono considerate moderne alla civiltà occidentale. In questo tipo alternativo di medicina, l’impianto ha diversi usi medici che includono il trattamento per i disturbi ginecologici, i problemi cutanei, l’impotenza e la bronchite. È anche usato per trattare l’epilessia ed è prezioso come un afrodisiaco.

Unani e la medicina ayurvedica sono due tipi di medicina dove l’impianto è a volte utilizzato. L’Ayurveda, che si traduce come “la scienza della vita”, è un tipo tradizionale di medicina praticato in India. La medicina Unani è un’antica forma di medicina greca che è stata adottata nel mondo musulmano più di 1300 anni fa. La parola Unani è in realtà l’ortografia araba della parola Ionio, il che significa “greco.

Nella medicina ayurvedica, la radice della pianta è pensata come acida e raffreddata. Viene usato per il trattamento di malattie del sangue, dissenteria, sensazioni di bruciore e infiammazione. In generale, ha proprietà simili nella medicina Unai dove è anche usato per trattare le impurità del sangue, la lebbra e l’ittero. Tutte le parti della pianta, comprese radici, foglie e fiori, vengono utilizzati in questi due tipi di medicina tradizionale.

La pianta sensibile è un arbusto sempreverde che cresce ad un’altezza di 5 piedi (circa 1,52 m) alto con un piede di 3 piedi (circa 0,91 m) si diffonde. È in realtà una pianta perenne, ma a causa della sua breve durata di vita, di solito è considerata un annuale. Ha foglie verdi e foglie che crescono da 10 a 20 foglioline per stelo e producono fiori rosa violacei a forma di globo che fioriscono da settembre a marzo in condizioni indiane. Preferisce un fertile terreno ben drenato e una piena luce solare.

A volte conosciuto come erba addormentata, mimosa timida, non toccare-no, o l’imponente pianta, la pianta sensibile è in realtà nativa del Brasile, ma è invasiva e spesso è considerata un’erba. Si trova anche in molte parti dell’America tropicale e dell’India. Una volta era così comune negli Stati Uniti (Stati Uniti) che i semi della mimosa pudica sono stati piantati da Thomas Jefferson nel 1811.

Anche se è conosciuto da diversi nomi, è spesso chiamato pianta sensibile a causa della sua natura simile a quello che si verifica ogni volta che le foglie vengono toccate. Quando la sua si sente un tocco o addirittura il calore da una fiamma, questa pianta inquietante si chiude e sospende le foglie. Dopo che l’impianto è lasciato da solo, tuttavia, le foglie riapriranno di nuovo qualche minuto dopo. Questa stranezza lo rende una pianta ornamentale popolare negli Stati Uniti e ci sono più di 400 specie conosciute di origine statunitense.