Quali sono gli effetti dell’asitromicina con l’alcool?

Gli effetti più comuni di assunzione di azitromicina con alcol includono vertigini, visione offuscata e un aumento della minzione, la diarrea è anche sperimentata da molti pazienti. Azitromicina è un antibiotico usato per combattere varie infezioni nel corpo, e mentre i produttori farmaceutici di solito non consigliano di assumere alcool, di solito non è vietato né direttamente avvertito. L’alcool non cambierà l’efficacia della droga, ma può causare una serie di altri effetti secondari a volte spiacevoli. Può anche esacerbare gli effetti collaterali che potrebbero verificarsi comunque.

Azithromycin tratta infezioni batteriche uccidendo o rallentando la crescita delle proteine ​​che i batteri devono prosperare. È comunemente prescritto per la gola strep, la tonsillite e le infezioni dell’orecchio medio nei bambini. Gli adulti possono trovare il farmaco efficace per le infezioni sinusali, le infezioni da stadi, la polmonite e alcune malattie sessualmente trasmissibili. Nella maggior parte dei casi, gli ingredienti attivi sono metabolizzati nel fegato, che è lo stesso organo che rompe l’alcool. Prendendo insieme entrambi possono talvolta sopraffare le cose, dove si verificano problemi.

La visione offuscata, la vertigine e la malinconia sono gli effetti collaterali più comuni di mescolare l’azitromicina con l’alcool e possono essere sperimentati in qualsiasi momento entro poche ore da quando è stata presa una sostanza. In altre parole, una persona non deve gonfiare fisicamente il farmaco con una bevanda alcolica per averla “consumata con alcool” – bere poco prima o subito dopo aver preso una dose anche qualifica. Le persone possono aspettarsi sintomi possibili in qualsiasi momento sia nell’alcool che nell’azitromicina.

Questo farmaco rimane nel sistema più a lungo di alcuni antibiotici ed è progettato per prendere più tempo per abbattere. Combinandolo con l’alcol può aumentare lo stress sul fegato, che può causare il processo attraverso l’acqua e altri fluidi più velocemente. L’effetto più immediato è una minzione più frequente, la gente non ha più volume per passare, ma spesso sente la voglia di andare a intervalli più brevi. Persone che bere eccessivamente possono esaurire il farmaco dal corpo più velocemente attraverso questo processo.

La diarrea lieve è l’effetto collaterale più comune del farmaco in genere e spesso viene aggravato dalla presenza di alcool. L’alcool è un diuretico, il che significa che prende acqua dal corpo, e questo può causare infiammazione nelle viscere e nel tratto intestinale quando combinato con questo e farmaci simili. In rari casi, la diarrea si sviluppa in una condizione grave che causa dolori, crampi o sanguinosi sgabelli. L’uso di una medicina anti-diarrea potrebbe rendere la malattia peggiore poiché questo può sottolineare ancora di più il fegato e il tratto digestivo. Il miglior modo d’azione è solitamente solo per attenderlo, o fare cambiamenti dietetici come aggiungere più fibre e rimanere idratati.

Sebbene i produttori di farmaci non solitamente affrontino l’efficacia dell’azitromicina con l’alcool direttamente, la maggior parte fa notare di non utilizzarlo con antiacidi che dispongono di una base di alluminio o di magnesio. La medicina usata per bruciore di stomaco o gastrite interferisce con l’assorbimento dell’azitromicina negli intestini quando i due vengono usati insieme. Coloro che usano l’antibiotico per lunghi periodi di tempo potrebbero anche sviluppare un’infezione secondaria perché i batteri sani potrebbero essere distrutti.

Le persone che prendono il farmaco potrebbero anche scottarsi più rapidamente. Le cabine di abbronzatura e le lampade a caldo devono essere evitate quando questo medicinale sia stato bevuto o meno da una persona. Si consiglia di utilizzare la protezione solare mentre è fuori, poiché la pelle è spesso più sensibile ai raggi nocivi del sole.

Un lungo elenco di farmaci può causare interazioni con questo tipo di antibiotico. Alcuni riducono l’efficacia dell’azitromicina, mentre altri aumentano il potenziale degli effetti collaterali. I farmaci usati per il battito cardiaco erratico, ad esempio, possono effettivamente aumentare la frequenza cardiaca se combinati con questo farmaco. Integratori a base di erbe o vitamina possono anche causare reazioni negative. Chiunque sta pensando di assumere altri farmaci o integratori a fianco dell’azitromicina dovrebbe solitamente parlare con il proprio fornitore di assistenza sanitaria per comprendere i rischi prima di procedere.